La Befana scende in piazza dal campanile

TERAMO – E’ diventato un appuntamento tradizionale e i teramani hanno dimostrato ancora una volta di apprezzare l’iniziativa dei Vigili del Fuoco, che anche oggi pomeriggio hanno aiutato e organizzato la befana a scendere tra adulti e piccoli in attesa nella centralissima piazza Martiri della libertà. La "vecchina" si è presa un "quarto d’ora accademico" per palesarsi, visto che è spuntata dal campanile a cavallo della scopa alle 17,45 tra le incitazioni dei bambini che l’aspettavano come gli altri anni alle 17,30. Come per incanto, la befana è scesa sospesa nell’aria, fino ad atterrare tra i bambini festanti che avevano fatto a… gomitate per raccogliere calendari, maritozzi alla marmellata, merendine distribuite dai vigili, e le tantissime caramelle che la vecchina aveva lanciato dall’alto. Circa un migliaio di persone ha atteso con pazienza l’appuntamento, ancora una volta organizzato in piena sicurezza e in maniera impeccabile dal personale del comando provinciale dei vigili del fuoco di Teramo. Il vigile che ha preso il volto della Befana è stato Aurelio Ferreo.

Leave a Comment