Manutenzioni "fai da te"

TERAMO – Che la situazione legate alla manutenzione cittadina sia deficitaria è sotto gli occhi di tutti. Buche, portici con la pavimentazione rotta, illuminazione scarsa che funziona a giorni alterni. Insomma se noin siamo al’emergenza poco ci manca. Ma le risorse sono quelle che sono, c’è il patto di siabilità che va rispettato e allora che si fa? Si fa augestione dellel riparazioni stradali. Come testimoniano le foto, il teramano sa industriarsi. E allora la famosa "callarella", cemento rapido, cucchiarella e via al rappezzo davanti all’attività commerciale.

Leave a Comment