Sciopero del trasporto pubblico, sit in davanti alla prefettura

TERAMO – Sciopero regionale di quattro ore del trasporto pubblico locale domani in Abruzzo. A proclamarlo sono le organizzazioni sindacali Filt-Cgil,Fit- Cisl, Uiltrasporti, FAISA-Cisal, Ugl trasporti per la costituzione dell’azienda unica regionale dei trasporti. Nellle ore coincidenti la fascia dello sciopero, dalle 9 alle 13, è stato organizzato a teramo davanti alla sede della prefettur un presidio di lavoratori del settore con relativa consegna di un volantino informativo ai cittadini. "Lo sciopero- spiegano in una nota i sindacati- è stato indetto a sostegno del progetto di fusione delle tre aziende pubbliche regionali (Arpa, Gtm e Sangritana) inspiegabilmente fermo in Consiglio regionale, ma anche per richiedere l’individuazione da parte della Regione abruzzo, di un unico bacino regionale dal mattere a gara. L’obiettivo è quello di realizzare un sistema di trasporto collettivo più efficace e capace di salvaguardare le zone interne e a domanda debole dell’Abruzzo".

Leave a Comment