Omicidio-suicidio: è morta anche la donna

PESCARA – Sono morti entrambi, nella giornata di oggi, il 68enne che ieri aveva tentato di uccidere la sua ex compagna, cospargendole il corpo di liquido infiammabile, e poi di suicidarsi allo stesso modo appiccando il fuoco
nell’ascensore di una palazzina a Montesilvano e la donna 65enne. Il primo è deceduto nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Pescara, la donna al Centro grandi ustioni di Roma. Entrambi avevano riportato ustioni di terzo grado su oltre il 50% del corpo.

Leave a Comment