La Tekno festeggia il 2013 con il terzo posto

TERAMO – Comincia con una vittoria il 2013 della Teknoelettronica Teramo nella serie A di pallamano maschile. Al PalaGiorgioBinchi batte la Lazio (32-26) e tiene il terzo posto solitario che significa qualificazione ai play-off scudetto. La partita non è stata mai in discussione con Di Marcello e compagni a tenere sempre in pugno le redini del gioco e del risultato. Sugli scudi come di consueto sono stati il capocannoniere della Serie A, Vuk Milosevic (10 reti per lui) e Viscovich, con la sua sapiente regia. Ma Fonti ha dato spazio anche i tanti giovani della rosa, trovando le ottime prestazioni di Davide Barbuti (3 realizzazioni) ma anche del portiere Pasqualino Di Giandomenico, reduce dalla recente esperienza con la Nazionale juniores in Bielorussia. Sabato prossimo la Teknoelettronica riposa, tornerà a giocare al PalaGiorgioBinchi il 9 febbraio nel primo dei due match consecutivi in casa contro Fasano e Conversano. Ecco il tabellino dell’incontro:

Teknoelettronica Teramo – Lazio 32-26 (p.t. 20-11)

TeknoElettronica Teramo: Di Marcello M, Leodori 2, Barbuti 3, Milosevic 10, Santucci 1, Murri 5, Lodato, Vaccaro 6, Cordoni, Di Giandomenico, Angeletti, Viscovich 4, Marano 1, Di Marcello P. All: Marcello Fonti
Lazio: Mannocci, Dovere, Pannelli 3, Paolone 3, Langiano 1, Biader, D’Angelo 4, Cenci, Geretto 2, Pagano 3, Mastrodascio, Truffini 10. All: Giuseppe Langiano
Arbitri: Coletta – Pinto

I risultati: Gaeta-Citta S. Angelo 31-37; Cus Palermo-Fondi 25-32; Junior Fasano-C.U.S. Chieti 38-23; Teknoelettronica Teramo-Lazio 32-26; Conversano-Putignano 31-24.

La classifica: Junior Fasano 36; Conversano 33; TeknoElettronica Teramo 25; Fondi 23; Noci 22, Città Sant’Angelo 18, Geoter Gaeta 11, CUS Palermo 9, CUS Chieti 9, Lazio 6, Putignano 3.serie a maschile pal

Leave a Comment