Serie A: il Torino batte un opaco Pescara 0-2

TERAMO-Il Torino passa al “Cornacchia” 0-2, Pescar ko. Un brutto Pescara (nel primo tempo, ma leggermente più vivace nel corso della ripresa) lascia i tre punti alla squadra di Ventura. Subito in gol gli ospiti dopo 4 minuti: Santana, su cross dalla destra di Cerci per l’esterno che si trova a tu per tu con Perin e lo trafigge. Al  41′ raddoppio del Torino:scambio in velocità tra Meggiorini e Cerci, che poi infila Perin. Nella ripresa ghiotta occasione del Pescara, al 16’ grande parata d’istinto di Gillet su Bjarnason: sugli sviluppi di un corner la sfera termina sui piedi dell’islandese che a tu per tu con il numero 1 granata non riesce a riaprire la gara. Sugli sviluppi dell’azione la difesa del Toro libera l’area da una mischia e poi si salva su una conclusione dalla distanza che termina alta. Poi il Pescara perde per doppia ammonizione Weiss e la gara non ha più storia. Domenica il Pescara va a Marassi in casa della Samp ma occorrerà un atteggiamento agonistico molto diverso.

Leave a Comment