Operaio stroncato da infarto sul tetto di una casa

ROSETO – Un operaio di 59 anni di Roseto, P.S., è morto questa mattina a Cologna Spiaggia mentre con alcuni colleghi stava allestendo delle pannellature fotovoltaiche sul tetto di un’abitazione. Stando alla ricostruzione fatta dai colleghi e poi avvalorata anche dai medici del 118 intervenuti sul posto, l’uomo sarebbe morto per un infarto. In un primo momento si era pensato a una folgorazione ma gli operai non stavano lavorando con la corrente ellettrica al momento dell’installazione. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri. La salma è stata composta all’obitorio dell’ospedale di Giulianova.

Leave a Comment