Bloccati dai carabinieri mentre smontano una Bmw

TERAMO – I carabinieri della stazione di Roseto hanno arrestato tre persone, in flagranza di reato, per concorso in furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate. Si tratta di Stefan Dumitru Cananau, romeno di 23 anni, di Riza Molla, albanese di 23, entrambi residenti a Pratola Peligna (L’Aquila) e di Andrea Di Loreto (24), di Corfinio (L’Aquila). I tre sono stati sorpresi dai militari diretti dal maresciallo Enzo Procida, mentre stavano armeggiando nei pressi di una Bmw 320 in sosta nell’area antistante il cinema Odeon, sul ciglio della statale Adriatica. I tre avevano già smontato alcuni pezzi dell’autovettura ma sono stati bloccati: nel corso della perquisizione, sono stati rinvenute chiavi alterate, utilizzate per forzare le portiere delle macchine. I due stranieri e l’aquilano sono comparsi dinanzi al giudice del tribunale di Teramo che ne ha convlidato gli arresti e ne ha disposto l’obbligo di dimora nelle località di residenza.

Leave a Comment