Lega Pro: il Teramo cerca il poker in Toscana

TERAMO-  Se la capolista Salernitana continuerà a mantenere questi ritmi. 12 punti di vantaggio sulla zona playoff con 14 turni ancora da disputare il sipario sta già calando sulla Lega Pro. In una giornata dove proprio la lepre Salerno ospita l’Arzanese. Il Pontedera se la vedrà con il Foligno, mentre l’Aprilia affronterà l’Hinterreggio. Le abruzzesi assieme in classifica si attendono molto dalle gare in cartellone. Il Teramo a Lucca (dove al terra ha tremato) in casa del Borgo a Buggiano senza Bucchi e senza Petrella. Ma proprio dalle situazioni che sembrano essere di vera e propria emergenza i biancorossi di Roberto Cappellacci sanno ritrovarsi. Non va dimenticato che il Teramo è reduce da tre vittorie. L’altra abruzzese  L’Aquila va a Fondi che è fanalino di coda ma non  ha ancora deciso di ammainare la vela della salvezza. Il Chieti ha dovuto sudare per avere ragione del Fondi domenica scorsa. Il Chieti va dietro l’angolo a Campobasso per continuare la rincorsa. La squadra di De Patre deve trovare la continuità necessaria per restare nella zona che conta. Gli incontri di domani: APRILIA – HINTERREGGIO   (and. 1-1), BORGO BUGGIANO – TERAMO   (and. 1-2),  CAMPOBASSO – CHIETI   (and. 0-2), FONDI – L’AQUILA   (and. 1-1), GAVORRANO – AVERSA NORMANNA   (and. 3-1), MARTINA FRANCA – VIGOR LAMEZIA (and. 0-0), MELFI – POGGIBONSI   (and. 0-1),  PONTEDERA – FOLIGNO   (and. 2-1), SALERNITANA – ARZANESE  (and. 2-2).

Leave a Comment