Hashish 'custodito' per conto dell'amico: arrestati entrambi

TERAMO – Gli agenti della squadra mobile di Teramo hanno arrestato una coppia di giovani teramani sorpresi in possesso di due panetti di hashish. L.A, operaio 19enne e M.M., disoccupata di 18 anni, viaggiavano a bordo di una macchina – a bordo della quale c’era anche un minorenne, estraneo ai fatti – nei pressi di Colledara. indosso alla donna i poliziotti hanno rinvenuto due pacchetti di hashish, del peso complesivo di due etti, la cui proprietà ha attribuito all’operaio: lo stesso ha confermato di avergli affidata la droga, per nasconderla ad eventuali controlli. Le successive perquisizioni nelle abitazioni dei due giovani, ha permesso di rinvenire un bilancino elettronico di precisione utilizzato per la suddivisione delle dosi. Entrambi sono stati posti agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni in attesa dell’udienza di convalida dinanzi al tribunale.

Leave a Comment