La città aspetta il rientro della salma di Gaetano

TERAMO – Non è stata ancora fissata la data dei funerali di Gaetano Vincenti, l’avvocato 37enne figlio del notaio Ennio, trovato senza vita nel suo appartamento romano di via della Scrofa, lunedì sera. La burocrazia sta complicando il rientro della salma in città, dove tantissimi amici, conoscenti e colleghi di lavoro lo aspettano per l’ultimo saluto. La famiglia ha fatto affiggere un manifesto funebre in cui danno il triste annuncio della scomparsa, comunicando che le esequie saranno celebrate nella Cattedrale di Teramo. Non è escluso che all’arrivo della salma sarà anche organizzata una camera ardente per permettere ai teramani di rendergli l’ultimo omaggio. Le notizie più aggiornate parlano di un possibile rientro a Teramo non prima di sabato.

Leave a Comment