Ubriaco alla guida provoca incidente e fugge

ATRI – Era alticcio ma si è messo ugualmente al volante della sua macchina e ha seminato il panico lungo la provinciale 28 che da Atri porta a Pineto. Nicola Di Paolantonio, 44enne atriano ma residente a Giulianova, ha guidato per chilometri, incurante dei danni procurati con il suo mezzo. Nei pressi di una curva ha perso il controllo della sua Hyunday Athos che si è schiantata frontalmente contro una Fiat Panda: l’umo ha continuato la sua folle corsa nonostante il conducente della utilitaria fosse in stato confusionale e  la macchina gravemente danneggiata. Benchè ferito, l’automobilista è riuscito ad annotare la targa della Athos e ha avvertito i carabinieri che si sono messi alla ricerca dell’auto segnalata: l’hanno intercettata e bloccata nella zona industriale di Atri. Di Nicolantonio si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sanitari e veniva arrestato per omissione di soccorso a seguito di incidente stradale, guida in stato di ebbrezza alcolica con rifiuto. La sua macchina è sata sequestrata per la successiva confisca. Il 44enne è comparso dinanzi al giudice monocratico di Teramo che ne ha disposto la custodia agli arresti domiciliari. Il conducente dell’utilitaria investita ha riportato lesioni giudicate guaribili in 25 giorni ed è stato ricoverato nel reparto di ortopedia dell’ospedale di Atri.

Leave a Comment