Gli uffici comunali si colorano con le opere del liceo artistico

TERAMO – La Sala San Carlo del Museo Archeologico di Teramo, ha ospitato oggi una “mini-mostra” di particolare significato, cui è stato dato il titolo “L’Artistico colora la Città”. Sono state infatti presentate le opere realizzate dagli studenti del Liceo Artistico “Guido Montauti”, che saranno donate alla Città di Teramo. All’evento ha preso parte l’assessore alla Pubblica Istruzione Piero Romanelli che ha voluto ringraziare gli studenti e gli insegnanti del Liceo ed auspicare una sempre più ampia collaborazione tra le istituzioni. Le opere, sia pittoriche che scultoree verranno collocate nelle diverse sedi degli uffici comunali, ma l’assessore ha esteso l’invito anche agli altri uffici pubblici interessati ad allestire con le opere originali degli studenti gli ambienti “grigi” lavorativi. “E’ bello vedere e incoraggiare queste forme di promozione che fanno gli studenti e i dirigenti scolastici in un periodo di sana competizione tra le scuole – ha commentato l’assessore Romanelli-. A Teramo ci si lamenta di tante cose, ma va sottolineato con orgoglio che dagli asili nido fino alle superiori abbiamo un’offerta formativa eccellente. Sono tante le realtà che lavorano in silenzio preparando i giovani ad affrontare le sfide del futuro, e che vanno sostenute. Noi come amministrazione proviamo a incoraggiarle. In questo senso – conclude Romanelli – stiamo mettendo in cantiere una iniziativa a sostegno del Braga e dei talentuosi studenti che si esibiranno con dei mini-concerti negli asili nido comunali”.

Leave a Comment