Di Sabatino commissaria l'Udc di Giulianova

TERAMO – Il segretario provinciale dell’Udc Alfonso Di Sabatino ha commissariato l’Udc di Giulianova e designa come responsabile della campagna elettorale l’avvocato Giancarlo Di Lucanardo. Un provvedimento, quello di Di Sabatino, che arriva dopo un comunicato in cui si annunciavano le dimissioni in blocco di 25 componenti del partito, appreso dal segretario con "stupore e rammarico". “Ne prendo atto – ha commentato in un cmunicato Di Sabatino – e contestualmente alla nomina di Di Lucanardo, che sono sicuro contribuirà fortemente a sostenere il candidato locale Peppino Marozzi, invito formalmente gli amici che hanno ritenuto di interrompere la condivisione di valori ed appartenenza al partito, dall’addebitare qualunque motivazione della loro scelta a questa Segreteria provinciale, che, nonostante il verificarsi di situazioni anomale tutte giuliesi, ha ritenuto, suo malgrado, di non ingerire nella complessa situazione locale. Il tenore letterale e sostanziale del comunicato contrasta profondamente con le reali motivazioni che hanno, a nostro sommesso avviso, indotto gli amici giuliesi ad abbandonare il nostro Partito, che troppo spesso, soprattutto a Giulianova, è stato strumento di logiche assolutamente personali, che nulla hanno a che vedere con i principi ed i valori di cui siamo fedeli custodi ed interpreti quotidiani. Siamo pertanto convinti che si apra una nuova pagina nella città di Giulianova, della cui stesura chiameremo a raccolta tutti i cittadini di buona volontà, moderati, popolari ed ispirati alla dottrina sociale della chiesa che vorranno attivamente partecipare.

Leave a Comment