La Chiesa di Forcella sarà restaurata

TERAMO– Il Mibac (Ministero per i Beni e le attività culturali) ha stanziato 300 mila euro per il consolidamento e il restauro della Chiesa della Madonna della Misericordia di Forcella. Il finanziamento permetterà di affidare i lavori all’impresa che realizzerà il progetto redatto dagli architetti Rosalba D’Onofrio e Anna Cicconi. La chiesa di Forcella è stata fortemente danneggiata dal terremoto del 2009, tanto da essere in parte chiusa al culto. I residenti hanno ripetutamente invitato l’amministrazione ad adoperarsi per accelerare l’iter di accesso ai finanziamenti, nella speranza di poter tornare in temi rapidi alla fruizione dell’edificio. Il Comune conta di risolvere la vicenda entro pochi mesi: il risultato, sottolinea una nota dell’Ente, è stato raggiunto grazie all’interessamento del sindaco Maurizio Brucchi e del consigliere Alessandro Di Berardino, che hanno sollecitato e sensibilizzato i vertici della Sovrintendenza regionale.

 

Leave a Comment