Maltempo, crollate le temperature. A Campo Imperatore -8°

TERAMO – E’ tornata la neve su tutto il comprensorio aquilano. Crollate in meno di 24 ore le temperature. Nella notte all’Aquila sono stati registrati -3 gradi, mentre a Campo Imperatore la colonnina di mercurio ha toccato i -8 gradi. Dalla notte sugli impianti di Campo Imperatore e’ cadura oltre un metro e mezzo di coltre bianca. L’unico impianto aperto e’ quello delle Fontari. Nei tratti autostradali dell’A24 ed A25, e’ stato vietato il transito degli autocarri (superiori ai 75 quintali) mentre sono stati esclusi gli autobus. In citta’ a parte qualche qualche frazione non sono stati registrati particolari disagi alla circolazione stradale ne’ incidenti. Di particolare intensità
le precipitazioni, con depositi fino a 20 cm, nel tratto tra Vicovaro Mandela e Valle del Salto (A24) e
dall’allacciamento dell’A25 fino a Sulmona – Pratola Peligna. La societa’ concessionaria Strada dei Parchi e’ impegnata ad assicurare la completa transitabilita’ dell’infrastruttura viaria con l’adozione del Piano Neve, che prevede il filtraggio dei mezzi pesanti, prima concentrati presso le aree di accumulo (tra Basciano e Colledara in direzione Roma, tra Tivoli e Castel Madama in direzione Teramo/A-25, tra Villanova e Chieti in direzione A-24) e successivamente incolonnati e scortati in autostrada dalle safety car di Strada dei Parchi con l’ausilio dei mezzi della Polizia Stradale. Questo – spiega Strada dei Parchi – allo scopo di prevenire possibili sbandamenti dei
mezzi pesanti con gravi conseguenze sulla viabilita’, come quelle che si sono verificate lo scorso gennaio e che hanno determinato il blocco dell’autostrada.  A partire dalla scorsa serata e per tutta la notte sono stati messi in campo 60 mezzi polivalenti "spargi-lama", 8 innaffiatrici di cloruri, 105 lame sgombraneve a spinta, 11 Unimog e una mobilitazione complessiva di 448 addetti di Strada dei Parchi. 

Leave a Comment