La Tekno cede alla capolista ma regge la quota play-off

TERAMO – La sconfitta poteva anche starci ma il divario non ha rispecchiato i valori in campo: la Teknoelettronica Teramo conosce la prima sconfitta interna del campionato di Serie A1 contro la capolista imbattuta Fasano (27-33) ma mantiene sempre la terza piazza solitaria, che nel girone C equivale alla qualificazione ai play-off scudetto. La squadra di Fonti ha giocato due partite nella stessa gara, subendo subitola partenza decisa della capolista pugliese, recuperando bene fino ad impattare sull’11-11 ma mollando ancora e subendo un parziale negativo che ha segnato il match già al riposo (15-19). Nella ripresa la gara è stata più equilibrata, con largo spazio ai giovani, con Fasano che ha saputo gestire il ritorno di Viscovich e compagni. Sugli scudi ancora una volta il capocannoniere Milosevic (9 reti per lui) sostenuto dalle reti di Vaccaro (9 anche per lui). Sabato prossimo altro impegno casalingo per la Teknoelettronica, attesa da un altro match di alta classifica contro il Conversano vicecampione d’Italia. Eccoi risultati della giornata in Serie A1 maschile:
Cus Palermo-Cus Chieti 27-30; Noci-Città Sant’Angelo 26-33; Teknoelettronica-Fasano 27-33; Gaeta-Fondi 32-30; Putignano-Lazio 27-29. Riposava: Conversano.
La classifica: Fasano 42; Conversano 36; TeknoElettronica Teramo 25; Fondi 23; Noci 22; Città Sant’Angelo 21; Gaeta 17, CUS Chieti 15, CUS Palermo 12, Lazio 9, Putignano 3.

In Serie A1 femminile continua il calvario della squadra allenata da Serafino Labrecciosa: sconfitta sul campo del Mestrino 27-25 e ancora ultima posizione in classifica. Eppure la formazione biancorossa – che non ha potuto schierare la nuova arrivata Acosta per problemi di tesseramento – non ha demeritato: alla fine del primo tempo guidava di tre lunghezze (13-16). Ecco i risultati della prima giornata della seconda fase:
Salerno-Conversano 30-28, Sassari-Nuoro 33-30; Mestrino-Teramo 27-25.
La classifica: Salerno 30; Sassari 30, Conversano 17; Mestrino 15; Nuoro 3; Artrò Globo Teramo 1.

Leave a Comment