La Tercas consegna i defibrillatori al mondo dello sport

TERAMO – Cinquanta defibrillatori per sostenere l’attività sportiva: sono quelli che questa mattina il direttore generale di BancaTercas, Dario Pilla, ha consegnato ai rappresentanti di altrettante società sportive abruzzesi del settore dilettantistico, che ne hanno fatto richiesta. «Si tratta di un gesto di coerenza – ha spiegato Pilla – che va nella direzione del sostegno alla socialità e all’attività dinamica del territorio. Lo sport è un volano della vita della comunità a cui rivolgiamo grande attenzione. Poter contribuire con il dono di uno strumento salva-vita è motivo di soddisfazione per un istituto che vuole e deve essere presente tra la gente». L’iniziativa della BancaTercas ha avuto notevole successo; i dirigenti dell’istituto hanno dovuto vagliare un alto numero di richieste giunte da tantissime società sportive abruzzesi di ogni disciplina, secondo la valutazione di una serie di requisiti tra i quali essere cliente della banca e avere lo status di società sportiva dilettantistica. Non è escluso, ha garantito Pilla, che si possa trattare di un primo step: considerato il successo dell’iniziativa e le richieste inevase, la banca amplierà la donazione, riaprendo il bando delle richieste.

Leave a Comment