Shoah, al via una mostra nelle sale di via Torre Bruciata

TERAMO – Sarà aperta al pubblico a partire da oggi, primo giorno di Quaresima, la mostra "I bambini della Shoah" organizzata dal Centro di Cultura delle donne "Hannah Arendt", dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione e dall’Assessorato agli Eventi del Comune di Teramo. Finalità della Mostra è di commemorare i bambini vittime dello sterminio nazista. La mostra sarà anticipata da un incontro nella Sala Consiliare del Comune, dove domani, mercoledì 13 Febbraio, alle ore 10:30, sarà ricordata la tragedia dell’Olocausto, con la partecipazione degli alunni della scuola media "D’Alessandro". Introdurrà Guendalina Di Sabatino, curatrice della mostra, Presidente del Centro "Arendt"; interverranno: Guido Campana, Assessore agli Eventi, Piero Romanelli, Assessore alla Pubblica Istruzione. Concluderà il Sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi. Alle 11,00 sarà visitata la mostra allestita nelle sale espositive di Torre Bruciata, in Via Antica Cattedrale; in esposizione immagini dei ghetti, dei campi di sterminio, della liberazione dai lager e disegni dei bambini internati ad Auschwitz. Le opere in mostre saranno affiancate da immagini, pensieri e disegni dei bambini della scuola media "D’Alessandro".

Leave a Comment