Chiodi: «D'Alfonso? Contro di lui la compagine che ha sanato l'Abruzzo»

TERAMO – Qualsiasi candidato il centrosinistra proporrà come suo avversari alle prossime regionali non preoccupa Gianni Chiodi, che si sente forte di guidare una compagine che ha risanato l’Abruzzo. Il Governatore d’Abruzzo lo ha dichiarato oggi a Martinsicuro, intervenendo a margine dell’inaugurazione dell’Unità complessa di cure primarie della Asl di Teramo: A chi lo sollecitava a commentare la prbabile discesa in campo dell’ex sindaco Luciano D’Alfonso, dopo l’assoluzione, il presidente della Regione ha dichiarato: «Il centrosinistra avrà un candidato e qualunque candidato eso sia sarà autorevole: si diceva di Legnini, di Lolli, di Camillo D’Alessandro adesso di D’Alfonso, che sono tutte persone di qualità. Ma tra un anno dall’altra parte ci sarà la compagine che ha risanato l’Abruzzzo non solo sotto il profilo economico  ma anche etico e morale, e dall’altra la compagine che quando ha governato ha disastrato la regione, che è diventata regione canaglia per alcuni, un peso per gli italiani secondo altri. Io – ha aggiunto Chiodi – credo che gli abruzzesi abbiano apprezzato il nostro atteggiamento pragmatico, molto serio, senza voli pindarici, che non vende lucciole per lanterne, senza isterie strategiche di livello mondiale che invece hanno hanno la caratteristica di essere prive di concetezza politica. Spero che la politica politicante sia finita per sempre in Abruzzo: sono i cittadini che decidono qual è il modo più corretto, poi ognuno ha le sue aspirazioni. Io sono il presidente della Regione – ha concluso il Governatore – e intendo continuare a lavorare per gli abruzzesei se a loro farà piacere che io lo faccia».

Leave a Comment