C'è un abruzzese tra i turisti feriti a Malindi

ROMA – Ci sarebbe un abruzzese, forse aquilano, tra i turisti feriti nell’assalto armato al gruppo di viaggiatori italiani a Malindi in Kenya. Un commando di sei persone incappucciate ha assaltato con pistole e machete un gruppo di ville private per rapinarle. Due turisti sono stati feriti a colpi di machete e di arma da fuoco. Il rappresentante consolare di Malindi Roberto Macrì sta seguendo la vicenda sul posto. Appena due settimane fa in un resort di Mayungu, una turista italiana, Paola Boglio di Brescia, era sopravvissuta per miracolo a un colpo di pistola che l’aveva ferita alla nuca. Dopo 48 ore di ricovero nell’ospedale di Malindi, ha fatto rientro in Italia in buone condizioni di salute.

Leave a Comment