Falsi atti di vendita, sospesa agenzia di pratiche auto

TERAMO – E’ giunta all’epilogo l’indagine condotta dagli agenti della polizia giudiziaria della Polstrada di Teramo che nei mesi scorsi portò alla denuncia di sei persone accusate di aver autenticato falsamente gli atti di vendita dei autovetture vendute in una concessionaria della costa teramana. Su proposta della stessa Polstrada, infatti, la Provincia di Teramo ha disposto, in via cautelativa, la sospensione dell’attività per un mese, di una agenzia di pratiche automobilistiche di Teramo. Secondo quanto ricostruito nell’indagine, i clienti consegnavano in permuta le loro macchine alla concessionaria e firmavano un atto di venidta del veicolo in bianco e senza trascrizione alla presenza dei dipendenti della concessionaria, senza invece recarsi come previsto presso la sede dell’agenzia di pratiche automobilistiche. Il titolare di ques’ultima, in ualità di pubblico ufficiale, attestava falsamente che il proprietario dell’auto usata, a seguito della sua identificazione. aveva firmato l’atto nel suo ufficio e alla sua presenza. Sono sei le persone denunciate in questa indagine,.

Leave a Comment