Fugge e lascia il camion in corsa sull'autostrada

TERAMO – Scena da film sull’autostrada A14 per una pattuglia della polizia stradale di Teramo che si è trovata a bloccare un autocarro in corsa senza il conducente. Ieri mattina, nel corso di alcuni controlli sui veicoli commerciali, gli agenti hanno notato tracce di gasolio sulla carreggiata nel territorio di Morro d’Oro, evidentemente perso da qualche mezzo pesante. Dopo pochi minuti è stato individuato un autocarro della Nissan che perdeva il carburante, ma alle manovre di affiancamento per invitare l’autista a fermarsi, gli agenti si sono trovati di fronte a un tentativo di collisione contro la loro autovettura da parte del conducente. Dopo aver evitato lo scontro, l’inseguimento si è fatto paradossale visto che l’autista, con il mezzo ancora in movimento, si è lanciato fuori dall’abitacolo e, attraversata la carreggiata in si è dato alla fuga nelle campagne vicine. L’autocarro nel frattempo proseguiva la corsa, ma uno degli agenti è riuscito a salie a bordo bloccando il mezzo ed evitando effetti disastrosi. L’altro agente nel frattempo è riuscito a fermare i veicoli in transito. Dopo gli accertamenti, l’autocarro è risultato rubato il 29 agosto 2012 a Monterchi (AR). Sono in corso ulteriori indagini per l’identificare il conducente fuggito, e i responsabili del furto del veicolo.

Leave a Comment