Problemi in tre sezioni teramane per il mancato aggiornamento della tessera elettorale

TERAMO – Come in tutte le consultazioni elettorali, non è mancato qualche problema ai seggi che ha chiamato la prefettura di Teramo a intervenire a garanzia del regolare esercizio di voto. In particolare sono in itinere attente verifiche per quanto attiene alle difficoltà, riscontrate in tre sezioni di Teramo, verosimilmente a causa del mancato aggiornamento della tessera elettorale da parte di alcuni elettori. I problemi sarebbero stati riscontrati al seggio di Villa Mosca di via Don Minzoni (33,34 e 79). “Al fine di evitare tali problemi – raccomanda la prefettura – i cittadini che hanno ricevuto a casa il tagliando di convalida degli aggiornamenti, sono invitati ad incollare lo stesso sulla citata tessera o, in caso di smarrimento, di rivolgersi all’ Ufficio Elettorale del Comune”. Inoltre è stata segnalata l’affissione abusiva, in alcuni Comuni, di manifestini recanti l’invito a non votare. In seguito a questo la prefettura ha chiesto ai Sindaci di verificarne l’eventuale presenza nei rispettivi territori e di disporne l’immediata rimozione. La questione è stata segnalata anche al Questore per gli aspetti di competenza. Verifiche sono state fatte infine con l’Enel per evitare che un guasto alla linea di media tensione a Coste Sant’Agostino potesse causare problemi ai seggi limitrofi.

Leave a Comment