Teatro romano: via le pietre, arriva un percorso ciclopedonale

TERAMO – Una via Paris “libera” dalle pietre ma anche dai parcheggi a ridosso del Teatro. E’ questo il nuovo volto della strada che costeggia il Teatro romano, dove è terminata l’operazione di spostamento dei reperti che non afferiscono al monumento. Nella via è stata quindi ripristinata la piena transitabilità per le auto, così come richiesto a gran voce dai commercianti. «Intendiamo realizzare – spiega il sindaco Maurizio Brucchi – un percorso ciclopedonale protetto per permettere ai pedoni la fruizione del monumento e al tempo stesso dei parcheggi per i motorini». Spariranno invece gli stalli per le auto a ridosso del teatro. Stamattina il sindaco ha avuto un incontro a Roma con il sottosegretario Roberto Cecchi per illustrare l’andamento del cronoprogramma, a cui ha partecipato anche una delegazione dell’associazione Teramo Nostra e l’onorevole Elisa Zamparutti. «Il sottosegretario – conclude Brucchi – ha preso visione del bando per l’affidamento del progetto definitivo-esecutivo che verrà pubblicato a giorni e degli step che ci porteranno all’abbattimento dei due caseggiati per consentire il recupero funzionale del teatro». L’ultima fase prevista dal progetto prevede la completa pedonalizzazione di via Paris.

 

Leave a Comment