Un corso di formazione e aggiornamento per panificatori

TERAMO – Il Polo di Innovazione Agire, consorzio delle grandi e piccole imprese dell’agroalimentare d’Abruzzo, ha organizzato un corso di formazione e aggiornamento per panificatori e addetti del settore. Il corso, che rientra tra le attivita’ che il Polo Agire svolge a sostegno della formazione e della crescita professionale di lavoratori e imprenditori, si terra’ dal 7 marzo all’11 aprile presso la sede della facolta’ di Agraria dell’universita’ di Teramo, a Mosciano Sant’Angelo, per le lezioni teoriche, e presso la sede dell’azienda Molino Fratelli Candelori, a Casoli di Atri, per le lezioni pratiche. Il percorso formativo riguarda aspetti generali e competenze specifiche dell’attivita’ di panificazione quali: varieta’ e qualita’ del frumento; qualita’ e funzionalita’ delle farine; microbiologia della panificazione; produzione dei lieviti e tecniche di fermentazione; innovazione nella produzione dei prodotti da forno; tecniche di vendita e marketing. Il Polo Agire ha previsto, oltre alle lezioni pratiche in laboratorio, anche un evento pubblico finale in cui i corsisti avranno la possibilita’ di mettere in vetrina i propri prodotti e dimostrare cosa hanno imparato. I relatori sono Michele Stanca, docente dell’Universita’ di Modena e Reggio Emilia e membro dell’Unasa (Unione Accademie italiane per lo sviluppo delle scienze in agricoltura); Giampiero Sacchetti e Aldo Corsetti, docenti della facolta’ di Agraria dell’Universita’ degli studi di Teramo; Attilio Di Sciascio, esperto del settore panificazione; Lorenzo Spinosi, esperto di comunicazione. Il corso si terra’ dal 7 marzo all’11 aprile, dalle ore 16,30 alle 19,30, ed e’ riservato ad un numero massimo di 15 partecipanti panificatori e addetti del settore. Al termine delle lezioni sara’ rilasciato un attestato di partecipazione. E’ possibile iscriversi scaricando il modulo sul sito www.poloagire.it o richiedere ulteriori informazioni al numero di telefono 0861.232435. E’ prevista una quota di iscrizione.

Leave a Comment