Farmacia comunale, ora c'è il socio privato

TERAMO – La gara per la scelta del socio privato cui assegnare il 49% delle quote societarie della società denominata "Farmacia comunale di Teramo srl" è stata aggiudicata, in via provvisoria, alla dottoressa Francesca Gadaleta, con un ribasso del 10% sull’importo a base di gara di € 637mila euro. Il comune ricorda che l’istituzione di una nuova farmacia, la 15a sede nel territorio comunale, è stata deliberata dal Consiglio comunale con due provvedimenti approvati rispettivamente il 31 gennaio del 2012 e l’8 maggio dello stesso anno. La nuova farmacia avrà sede nel quartiere di Colleatterrato/San Benedetto e sarà gestita da una società a responsabilità limitata della quale il Comune detiene la maggioranza.“Con l’assegnazione delle quote societarie ha dichiarato il sindaco Maurizio Brucchi – viene di fatto costituita la società che andrà a gestire la nuova Farmacia comunale. Si tratta della realizzazione ulteriore di un impegno assunto nel programma elettorale, con il quale tra l’altro diamo risposta alle attese di un’ampia zona del nostro territorio, che è in progressivo sviluppo. Ora l’iter per l’attivazione del nuovo esercizio procederà, fino all’apertura della sede farmaceutica, che sarà tempestivamente comunicata”.

Leave a Comment