Ammortizzatori in deroga, Gatti: «All'Abruzzo 14 milioni di euro»

TERAMO – L’assessore al Lavoro, Paolo Gatti, interviene in merito all’allarme lanciato dai sindacati sulle problematiche legate ai ritardati pagamenti degli ammortizzatori in deroga. "Dopo lo sblocco delle erogazioni degli ammortizzatori in deroga relativi alle ultime mensilita’ del 2012 – ha commentato l’assessore – finalmente, il Ministero del Lavoro, con nota del 27 febbraio 2013, ha trasmesso all’Inps gli accordi sottoscritti con le Regioni e P.A. per l’assegnazione delle risorse finanziarie per l’anno 2013. In considerazione di cio’ l’Istituto potra’ procedere, con tempestivita’, all’erogazione degli ammortizzatori sociali in deroga, Cassa Integrazione e Mobilita’, decorrenti dal primo gennaio 2013. La Regione Abruzzo, prima firmataria dell’accordo, risulta destinataria, al momento, di uno stanziamento pari a 14.560.283,61 euro. Le attivita’ svolte dall’assessorato – ha aggiunto Gatti – unitamente alla Conferenza delle Regioni, hanno prodotto un primo, importante, risultato che da’ respiro alla drammatica situazione che stanno vivendo tutti i lavoratori sospesi o licenziati. Resta ancora aperto il problema delle risorse complessivamente previste dal bilancio dello Stato per l’anno corrente".

Leave a Comment