Iniziative di solidarietà per la Festa della donna

TERAMO – Una Festa della donna all’insegna della solidarietà. Giovedì all’Università di Teramo si terrà la tavola rotonda dal titolo "Insieme per la Fenice. La violenza di genere e i suoi volti" organizzata dall’Università in collaborazione con la Presidente della Commissione Pari Opportunità dell’ateneo teramano, Fiammetta Ricci, e la Consigliera di Parità Opportunità della Provincia di Teramo, Anna Pompili. L’incontro sarà seguito da una cena di beneficienza al ristorante “Il Fortino”, per raccogliere fondi a favore del Centro. Dall’8 al 10 marzo, invece, l’associazione culturale “Dedalus studi”, in collaborazione con la sezione provinciale dell’Aism, organizza una mostra fotografica nei locali dell’associazione, in via Irelli, a cui sarà abbinata la vendita delle gardenie della solidarietà. L’ingresso alla mostra è libero, mentre per le gardenie è richiesto un contributo minimo di 13 euro. La mostra, dal titolo “Oltre tutto…Donna!”  si potrà visitare dalle ore 18 alle 22. «Si tratta – spiega il presidente provinciale dell’Aism di Teramo Pietro Enzo Di Giulio – di un’iniziativa importante che spero abbia successo e possa essere ripetuta anche in futuro. Purtroppo i numeri della sclerosi multipla nella nostra provincia sono importanti: registriamo dai 300 ai 400 casi, le più colpite (il rapporto è di tre a uno) sono proprio le donne, l’età in cui si manifesta la malattia è dai 20 ai 30 anni, anche se ci sono casi anche di persone più adulte e in età pediatrica».

Leave a Comment