Via Arno: la Giunta approva la variante da 100 mila euro

TERAMO – La Giunta comunale ha approvato questa mattina la variante che permetterà di utilizzare circa 100 mila euro ottenuti dal ribasso d’asta dell’opera, per il completamento di alcuni interventi accessori alla rotonda di via Arno. In particolare verrà migliorata l’illuminazione, sistemato l’asfalto e il passaggio pedonale, e verranno sistemati dei catarifrangenti per il percorso utilizzato dalle auto fino a via Firenze. «In questo modo – afferma l’assessore al Traffico Giorgio Di Giovangiacomo – abbiamo completato il primo lotto dei lavori, per l’avvio della gara per il secondo dovremo attendere circa un mese e mezzo». Per quanto riguarda invece il ponte Vezzola, l’assessore ha assicurato che non chiuderà l’8 marzo e che nei prossimi giorni l’Anas, insieme al sindaco Maurizio Brucchi, stabilirà il cronoprogramma definitivo. I lavori dovrebbero durare dai due ai tre mesi. 

Leave a Comment