Il Teramo cerca la svolta in casa dell'Hinterreggio

TERAMO- Il Teramo cerca di uscire dal tunnel della crisi se si considera che in quattro gare la squadra ha conquistato un solo punto. Domani gioca sul campo dell’Interreggio che nella gara di  andata seppe imporsi allo stadio di Piano d’Accio. Teramo senza Petrella che se ne resterà fuori per un mese, senza Bucchi ancora un infortunio che lo terrà lontano dal terreno di gioco. Il tecnico dell’Hinterreggio Venuto ha detto a proposito del Teramo che “ Questa è una tra le gare più difficili della stagione, il Teramo  è avversario quadrato, forte, lotta per i playoff e ha singoli di spessore. Dobbiamo considerarla come la gara della vita, una vittoria sarebbe importantissima per la nostra classifica anche considerato che dietro ultimamente tutte hanno fatto punti.  Ho visto comunque la mia squadra in salute, manteniamo la fame agonistica che ci ha permesso di fare benissimo in questo girone di ritorno perché marzo sarà un mese cruciale, crocevia del nostro destino”. Hinterreggio che è in serie positiva dal 20 gennaio. Va anche detto che il Teramo è fuori dalla zona playoff. In una giornata dove la capolista Salernitana si reca a Campobasso che nel turno precedente ha spedito al tappeto l’Aquila. La squadra di Ianni giocherà a Martina la gara avrà inizio alle ore 17. Il Chieti ospita l’Aversa in crisi tecnica, l’Aprilia rilanciata dal successo a Teramo se la vedrà con al Vigor Lamezia. Questi i risultati dell’andata:

APRILIA – VIGOR LAMEZIA   (and. 0-0)
BORGO BUGGIANO – POGGIBONSI    (and. 3-4)
CAMPOBASSO – SALERNITANA   (and. 0-2)
CHIETI – AVERSA NORMANNA   (and. 1-0)
FOLIGNO – GAVORRANO   (and. 1-1)
HINTERREGGIO – TERAMO  (and. 2-0)
MARTINA – L’AQUILA   (and. 1-1)
MELFI – FONDI   (and. 1-1)
PONTEDERA – ARZANESE   (and. 3-1)

 

Leave a Comment