Serie B: Lanciano corsaro a Vercelli 1-2

TERAMO- Il Lanciano si riscopre corsaro. E va vincere sul campo della Pro Vercelli 1-2. Una vittoria pesante per la squadra abruzzese. Il tecnico Gautieri è costretto a lasciare a casa per squalifica Vastola e Fofana e per infortunio Amenta, Turchi, convocati, ma non in perfette condizioni, anche D’Aversa e Mammarella. Ma i rossoneri all’11 passano in vantaggio: rete di Di Cecco. D’Aversa batte l’angolo in direzione di Volpe lasciato solo sulla trequarti. Il centrocampista mette la palla in area dove Di Cecco colpisce a botta sicura, battendo Valentini. Al 23 la Pro Vercelli pareggia: Grossi, su calcio di rigore. Pallone alla destra di Leali che arriva sul pallone, ma non riesce a toglierlo dalla porta.  Nella ripresa al 67’ il Lanciano raddoppia: in gol Falcone. L’attaccante approfitta di un mal posizionamento della retroguardia della Pro Vercelli che  prova ad attuare la tattica del fuorigioco. Il pallone arriva a Falcone che, di destro, batte Valentini. La Pro Vercelli proverà a ritrovare il pari, ma il Lanciano saprà resistere fino al termine portandosi via tre punti che vanno a consolidare la classifica dei rossoneri. Vercelli sempre più coinvolto in zona retrocessione.

Leave a Comment