Tortoreto, domani il consiglio discute della Consulta giovanile

TORTORETO – L’associazione civica Tortoreto Merita chiede ai cittadini di partecipare domani sera alla seduta del Conislgio comunale che parlerà della costituzione della Consulta giovanile comunale: «La proposta di Statuto della Consulta è un esempio di democrazia partecipata perché è frutto di dialogo e condivisione con i giovani, le parti politiche e le associazioni – afferma il vicepresidente Luigi Cardone -. Il programma dell’Amministrazione Comunale contemplava l’istituzione di una Consulta che si è poi trasformata in un Consiglio politico con poteri vincolanti. Il gruppo Tortoreto Merita, costituitosi da poco più di un anno, ha lavorato alla stesura di uno Statuto di Consulta Giovanile con determinate caratteristiche e senza facoltà limitative che possano bloccare l’operato di un organo eletto dal popolo. Il nostro progetto è stato poi esposto alla cittadinanza in un incontro pubblico partecipato sulle Politiche Giovanili a Tortoreto durante il quale il plico, consultabile sul sito www.tortoretomerita.it, è stato consegnato al Sindaco. Da quel giorno i rappresentati del gruppo politico Tortoreto Merita hanno collaborato con Amministratori non proprio giovani verso cui esprimo la nostra riconoscenza al fine di stendere una proposta migliore e condivisa. Speriamo che lunedì l’elaborato finale venga approvato all’unanimità anche con modifiche che non cambino lo spirito e l’anima della Consulta».

Leave a Comment