Autobus, da oggi tre nuovi tipi di abbonamento

PESCARA – Chi viaggia per lavoro o per studio sui trasporti pubblici da oggi ha tre nuove possibilitá di scelta di biglietti. La giunta regionale ha infatti introdotto, su proposta dell’assessore regionale ai trasporti Giandonato Morra, un abbonamento nominativo annuale per le linee suburbane, come già accade per quelle urbane ed extraurbane, un abbonamento mensile dal lunedì al venerdì sulle tratte tra i 50 e i 150 chilometri – sperimentale fino al 31 dicembre – e utilizzabile solo cinque giorni a settimana, e un terzo abbinamento semestrale solo per le linee extraurbane. Soddisfazione per i contenuti del provvedimento è stata espressa dall’assessore Morra: "Scopo di questa inziativa – ha commentato – è incentivare l’utilizzo del mezzo pubblico, ampliando l’offerta dei titoli di viaggio. Ovviamente queste devono essere il piu’ possibile aderenti alle reali esigenze di mobilità dei lavoratori pendolari e ai loro problemi organizzativi". L’Assessore ricorda che il provvedimento approvato dalla giunta "è frutto di una campagna di ascolto delle associazioni di categoria e degli stessi pendolari che suggeriscono ipotesi nuove. Noi – ha concluso Morra –  siamo ben lieti di poter accogliere le richieste quando queste sono ragionevoli e non contrastano con  gli obiettivi di  equilibrio tra esigenze tecniche, organizzative e finanziarie delle aziende concessionarie dei servizi di tasporto pubblico. In questo caso, i nuovi titoli, non soltanto ampliano l’orizzonte della scelta ma favoriscono anche un apprezzabile risparmio in termini di costi per l’utente".

Leave a Comment