A 250 all'ora in autostrada: becca 18 multe in una settimana

TERAMO – Sfreccia sull’autostrada a 250 chilometri orari ed in sette giorni colleziona ben 18 sanzioni che le vengono notificate dalla polizia stradale. Per evitare di pagare il salasso, P.C., 43 anni, teramana, ha pensato bene di denunciare la clonazione della targa della sua Bmw Serie 5 tremila di cilindrata. Ma e’ stata denunciata dalla sezione di pg della polizia stradale per simulazione di reato. Dopo aver ricevuto la notifica delle multe per superamento della velocita’ rilevata con sistema Tutor sulla rete autostradale A/14 ed A/1, la donna aveva pensato di evitare il pagamento dell’elevato importo delle contravvenzioni denunciando la clonazione della targa. In realta’, dalle indagini e’ emerso che il veicolo in uso al marito, noto professionista teramano, era proprio della donna che ora, oltre a dover saldare l’ingente importo delle multe, si vedra’ sospendere anche la patente di guida.

Leave a Comment