Giornata Fai, porte aperte da Chieti a Tossicia

TERAMO – Anche in Abruzzo ecco la XXI Giornata FAI di Primavera, in programma sabato 23 e domenica 24 marzo. Quest’anno il FAI – Fondo Ambiente Italiano aprirà 700 luoghi in tutta Italia, spesso inaccessibili e per l’occasione eccezionalmente a disposizione del pubblico, con visite a contributo libero: chiese, palazzi, aree archeologiche, ville, borghi, giardini; persino caserme, centrali idroelettriche e un osservatorio astronomico. Tra le aperture in Abruzzo segnaliamo L’Aquila: Amiternum; Chieti: Ospedale militare; San Vito Chietino: Eremo Dannunziano; Vasto: Faro di Punta Penna; Castiglione a Casauria : Abbazia S. Clemente; Tossicia : Palazzo del Quattrocento – via degli Studiosi androne, scalone e fondaci (proprietà privata).

Leave a Comment