I giovani dell'Ibr intitolano la curva di Palascapriano a "Lucifero" Verni

TERAMO – A una settimana dai funerali di Carmine Verni, il giovane 38enne fondatore e animatore della tifoseria ultrà del Teramo Basket, tutti i componenti dell’Inferno biancorosso lo ricordano durante l’incontro Penta Teramo – Campli basket in programma domenica alle 18,15 al Palascpriano. I giovani dell’Ibr che si sono succeduti negli anni dal iorno della sua fondazione fino al giorno del suo scioglimento, renderanno omaggio a Carmine "Lucifero" Verni intitolandogli la curva. "Precisando la nostra totale estraneità all’incontro sportivo – si legge nella nota diffusa dai ragazzi dell’Ibr – semplice contorno al nostro evento "Carmine vive", invitiamo tutti coloro che hanno condiviso con lui una partita o una trasferta, hanno gioito o pianto per lui e con lui, per le sorti del teramo basket, a unirsi a noi dalle 17,15 colorando di nuovo la curva per onorarlo come merita. Carmine vive…ora e sempre"

Leave a Comment