La crisi economica e sociale al centro dell'assemblea congressuale della Cisl

TERAMO – Saranno 200 i delegati presenti domani all’assemblea congressuale della Cisl che si terrà alle 9 nella sala convegni dell’Hotel Sporting. Lo slogan scelto per il congresso è “Tutti protagonisti nel territorio”. All’incontro parteciperanno anche il segretario regionale Maurizio Spina e il segretario nazionale Paolo Mezzio. La grave crisi economica, sociale, industriale ed occupazionale che ha colpito il Paese ed in particolare la Provincia di Teramo saranno i temi trattati; gli obiettivi che la Cisl territoriale perseguirà nel prossimo quadriennio sono essenzialmente evidenziati nella proposta posta in discussione e riguarderanno:la creazione di nuovo lavoro anche attraverso strumenti e progetti in grado di valorizzare patti generazionali;la ripresa produttiva nell’industria manifatturiera, che resta l’asse portante su cui costruire lo sviluppo e il lavoro nei prossimi anni, nonché le infrastrutture sul territorio; la lotta all’evasione e alla precarietà, anche mediante il coinvolgimento dei sindaci, con l’attivazione delle previsioni del Decreto sull’attuazione del Federalismo municipale; la concertazione sui bilanci comunali per affrontare il tema delle politiche di spesa e la possibile riduzione del carico fiscale con redistribuzione di reddito alle fasce più deboli, ai lavoratori ed ai pensionati;il miglioramento dei servizi socio-assistenziali agli anziani e non autosufficienti.

 

Leave a Comment