Il Comune assume 8 persone appartenenti alle categorie protette

TERAMO – Entreranno in servizio entro la fine dell’anno le 8 persone assunte dal Comune di Teramo con chiamata nominativa che appartengono alle categorie protette. «Si tratta – spiega l’assessore al Personale Mirella Marchese – di assunzioni obbligatorie che vanno fatte per legge entro i termini stabiliti. Visto il momento di grande crisi abbiamo preferito dare l’opportunità ad otto persone part-time piuttosto che solo a quattro a tempo pieno». I lavoratori si occuperanno di realizzare servizi ausiliari e di supporto.  Sono queste, al momento, le uniche assunzioni certe per quest’anno. Il Comune, stretto tra la spending review, le minori entrate dal Governo e i limiti imposti dal Patto di Stabilità, ha davvero margini di manovra molto ridotti in questo ambito. «Dovremo attendere l’approvazione del Bilancio di previsione – continua Marchese – prima di sapere se saremo in grado di assumere altro personale».  

Leave a Comment