Nell'uovo di Pasqua del Teramo un posto per i playoff, forse un nuovo ds e Cappellacci

TERAMO- Nell’ uovo di Pasqua il Teramo spera ancora di potere trovare un posto al sole. La soap opera di Rai Tre non centra nulla, un posto al sole inteso come playoff. Fra le abruzzesi proprio il Teramo infatti ha il calendario migliore. Per cui visto che la distanza dalla zona è di soli due punti sperare è d’obbligo. Ma al di la i come si concluderà la stagione, nell’uovo di Pasqua potrebbe “esserci” la sorpresa delll’avvocato Enzo Nucifora che da più parti viene indicato come nuovo direttore sportivo del club biancorosso. Dicono che un incontro che avrebbe dovuto rendere ufficiale l’arrivo sia saltato all’ultimo momento. Ovviamente se dovesse arrivare Nucifora, andrà via Marcello Di Giuseppe che da alcune stagioni lavora (bene) con  il “diavolo”. Fra le notizie vere e verosimili s’è parlato anche di un nuovo allenatore, Modica. Ma questa  ipotesi non appare percorribile per una semplice motivazione: Roberto Cappellacci protagonista, fra l’altro, di una buona stagione che potrebbe anche dischiudere le porte dei playoff, è legato al Teramo da un altro anno di contratto. Ed il tecnico intende rispettarlo in pieno. E allora? Bisognerà riparlarne prossimamente.In questo momento in cui si fa tanto di calcio mercato (pensate a Conte disposto a passare dalla panchina della Juve a quella dell’Inter)  il Teramo farebbe bene, molto bene, a concentrarsi solo ed esclusivamente sul campionato che sta per concludersi. E magari gustarsi, per ora, solo un buon pezzo di cioccolata dopo aver rotto, ovviamente, l’uovo.

Leave a Comment