Teknoelettronica, s'infrange il sogno playoff

TERAMO – Non ce la fa la Teknoelettronica a centrare l’ennesima qualificazione ai playoff scudetto. Al PalaBinchi vince il Fondi (31-35) al termine di una partita che, soprattutto nel primo tempo, ha confermato il grande equilibrio tra le due formazioni. Il match punto a punto ha divertito il folto pubblico presente, e tra questo circa una cinquantina di tifosi fondani, che ha seguito una prima frazione dove soltanto nei secondi finali la Tekno ha preso la distanza minima dagli ospiti (16-15). Nella ripresa quello che non ti aspetti dai biancorossi: blackout completo, che fa esaltare schemi e concentrazione dei padroni di casa ma anche drammaticamente innestare la quarta al Fondi che vola via, dapprima sul +3 poi sul +5, addirittura sul +8 (18-26) al 40′. Inutile la reazione della squadra di Fonti, che è riuscita soltanto a scendere sul meno 5 e poi al finale -4 (31-35). Sulla sconfitta pesano troppe serate-no di alcuni teramani e soprattutto poca incisività in attacco nonostante le 10 realizzazioni del cannoniere Milosevic. Il Fondi va ai playoff che scatteranno tra due settimane, per la Tekno la stagione si chiude qui con un bilancio comunque positivo, soprattutto se si fa riferimento alla "doppietta" giovanile, con i titoli regionali Under 16 e Under 18 e quattro giocatori convocati in Nazionale. 

Leave a Comment