Multa "doppia" per l'automobilista indisciplinato

TERAMO – E’ costata decisamente cara un’infrazione, l’ennesima, secondo le prove raccolte dai Vigili urbani, al proprietario di un camion che stamattina aveva parcheggiato sul marciapiede a Porta Romana,  davanti alla Chiesa di San Domenico: oltre alla multa salata, 85 euro, l’indisciplinato automobilista dovrà accollarsi anche il costo del ripristino del marciapiede, danneggiato dalla pessima abitudine di parcheggiarci sopra. L’intervento dei Vigili urbani è stato anche frutto del nuovo giro di vite imposto dal sindaco Maurizio Brucchi contro la sosta selvaggia: le pattuglie della Polizia municipale saranno operative nei prossimi giorni anche con appostamenti per stanare i trasgressori. «E’ giusto – afferma Brucchi – che chi provoca il danno lo ripaghi, chi compie queste infrazioni, oltre a creare disagio ai pedoni e in particolare ai portatori di handicap, danneggia anche beni del Comune, come possono essere i marciapiedi: noi non tolleriamo più queste pessime abitudini, da oggi chi rompe paga».

Leave a Comment