Roseto, l'acqua torna potabile

TERAMO –  Sono rientrati nella normalità i valori relativi ai parametri di torbidità delle acqua. Ne dà notizia il sindaco Enio Pavone a seguito degli esiti delle analisi effettuate dal Dipartimento di Prevenzione della Asl sui campioni di acqua potabile prelevati la mattina del 4 aprile scorso nei plessi scolastici di via Milli, via Puglie e Via Veronese.  Dopo contatti telefonici con il responsabile del competente servizio della Asl di Teramo,il sindaco ha annunciato che la didattica delle scuole di ogni ordine e grado di Roseto, interrotta nei giorni scossa con un’ordinanza a scopo precauzionale, riprenderà regolarmente a partire da lunedì 8 aprile. Per lo stesso motivo anche i residenti potranno riprendere a utilizzare l’acqua per fini abituali.

Leave a Comment