Manutenzione straordinaria alla Villa Comunale

TERAMO – A partire da lunedì la Villa Comunale di Teramo chiude per qualche giorno per consentire un intervento di manutenzione straordinaria curato dalla Teramo Ambiente e dall’Ufficio Tecnico del Comune. Tra i lavori è prevista la sistemazione del ponticello prospiciente il laghetto, e la pulizia del giardino anche in considerazione dell’approssimarsi della stagione calda che vedrà intensificarsi la frequentazione dell’area verde di piazza Garibaldi. Intanto si è svolta questa mattina in Municipio una riunione, convocata e guidata dal sindaco Maurizio Brucchi, che ha avuto come oggetto la Villa Comunale. L’amministrazione infatti, ha deciso lo stanziamento di 400mila euro (Fondi PISU) per il recupero del polmone verde, sia dal punto di vista della sua valenza botanica sia per ciò che riguarda gli aspetti architettonici ed urbanistici. A questo scopo, è in fase di predisposizione un progetto specifico, curata dall’architetto Luca Falconi, che sarà finalizzato alla riqualificazione della struttura, mediante la valorizzazione delle peculiarità che la rendono preziosa per la fruizione da parte dei cittadini e indispensabile anche per le attività di carattere culturale che la struttura consente. Tale progetto, una volta redatto, verrà sottoposto all’attenzione pubblica per favorire una più diretta e partecipata presa d’atto da parte della cittadinanza.

Leave a Comment