Colpo di sonno del conducente, auto impazzita sulla Teramo-Mare

MOSCIANO – Poteva finire con un bilancio più grave l’incidente che oggi poco prima di mezzogiorno ha visto coinvolta un’autovettura sulla Teramo-Mare, a circa un chilometro dalla rotonda di Mosciano, sulla carreggiata in direzione di Giulianova. Il conducente di una Mercedes di grossa cilindrata, G.S. di 67 anni, ha perso il controllo della macchina forse a causa di un colpo di sonno: il mezzo ha dapprima urtato il guard rail di destra, rimbalzando poi contro i blocchi di cemento di separazione delle carreggiata, per fortua senza coinvolgere altre autovetture in transito in quel momento. L’urto contro gli spartitraffico è stato comunque violento: il conducente e la moglie sono rimasti feriti e bloccati dagli airbag nell’abitacolo. Sul posto sono giunti gli uomini dei vigili del fuoco di Teramo, il personale del 118 e della Croce Bianca: l’uomo e la moglie, P.S. di 65 anni, anni sono stati trasferiti all’ospedale di Giulianova con ferite lievi.

Leave a Comment