Campitelli in lacrime annuncia che lascia il Teramo

TERAMO – Il presidente del Teramo Campitelli, con le lacrime agli occhi, annuncia che si dimette e che garantisce la vita calcistica della società fino a giugno. Poi basta. Conoscendo il patron del Teramo dovremmo pensare a una provocazione, cui il presidente ci ha spesso abituati. Eppure stavolta è sembrato più convincente di altri. Chi dalla conferenza stampa di quest’oggi si aspettava che Campiteli spiegasse i motivi del probabile arrivo di Nucifora e della partenza di Di Giuseppe è rimasto invece sorpreso dalla notizia-bomba: il presidente lascia. I motivi? Difficile saperli, anche perchè Campitelli, oltre a ripetere le consuete accuse ai giornalisti teramani, non ha… ammesso domande. Una conferenza stampa bulgara, insomma. E’ probabile che la decisione di Campitelli sia maturata alla luce delle mancate risposte degli imprenditori teramani alla sua richiesta di essere affiancato alla guida della squadra di calcio cittadina, ma sono soltanto supposizioni. a realtà di adesso è che Campitelli ha lanciato la pietra, anzi il macigno, nello stagno e che bisogna approfondire nelle prossime ore se si tratta di un cosidetto "al lupo! al lupo!" o di drammatica realtà. Per intanto va detto che la normale amministrazioneverrà gestita dal dg Masimo D’Aprile, mentre a Pescara sono convinti che Campitelli è prossimo a rilevare il 5/8% del club pescarese.

Leave a Comment