La Perla, ancora tre mesi di cassa straordinaria in deroga

TERAMO – Sottoscritto questa mattina a Roma, al tavolo del Ministero del Lavoro, l’accordo per ulteriori tre mesi di cassa integrazione in deroga per 140 lavoratori de La Perla, 65 lavoravano nello stabilimento di Roseto. L’azienda manifatturiera, firma italiana dell’intimo, ha cessato l’attività nel polo teramano da circa quattro anni in un piano di ristrutturazione che ha visto la chiusura o il ridimensionamento di molti stabilimenti italiani.

Leave a Comment