Il maltempo fa slittare l'apertura di ponte Vezzola e del Lotto zero

TERAMO – Slittano, a causa del maltempo, le aperture di Ponte Vezzola e del Lotto zero. Questa mattina si è tenuta una delle riunioni periodiche del tavolo tecnico tra il sindaco Maurizio Brucchi e l’Anas: nei cantieri si è ripreso  a lavorare ma i tempi di apertura di entrambe le opere, molto attese dai teramani, si allungheranno di circa due settimane. Intanto, dopo i problemi dei giorni scorsi, con gli allagamenti che si sono verificati nell’ormai celebre “rotonda ovale” di Po, e i danni causati anche alle abitazioni, come denunciato dai residenti, che hanno puntato il dito contro il dosso artificiale, il Comune ha deciso di ricorrere ai ripari. «L’acqua piovana non riesce a defluire bene – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Giorgio Di Giovangiacomo – perché non è stata al momento completata la linea di regimentazione delle acque bianche. L’intervento era previsto all’interno dei lavori per il secondo lotto, ma non attenderemo che parta questo appalto: lo faremo d’urgenza e si partirà  tra circa 15 giorni». Oggi invece sono stati consegnati i lavori di completamento degli asfalti e dei cordoli nel primo tratto.

Leave a Comment