Apre a settembre la nuova farmacia comunale

TERAMO – Aprirà dopo l’estate, precisamente a settembre, la nuova farmacia comunale, la quindicesima che sarà presente sul territorio. La nuova farmacia, come risaputo, avrà sede nel quartiere di Colleatterrato/San Benedetto e sarà gestita da una società a responsabilità limitata della quale il Comune detiene la maggioranza. Al socio privato, che ha versato circa 650 mila euro nelle casse del Comune, sono state assegnate, tramite una gara pubblica, il 49% delle quote. Scelto anche il nome: si chiamerà “Farmacia degli ulivi”. «Firmeremo il contratto la prossima settimana», spiega il sindaco Maurizio Brucchi.

Leave a Comment