Provincia: Mazzarelli si dimette da consigliere, Tancredi gli chiede di tornare indietro

TERAMO –Le annunciate dimissioni di Enrico Mazzarelli da consigliere provinciale non sono passate inosservate. Mazzarelli ha motivato la sua decisione con i  numerosi impegni e con  e con la legge sulle incompatibilità tra le cariche che lo obbliga, almeno un anno prima, a lasciare il doppio incarico per ricandidarsi in Regione. Ma il coordinatore provinciale del Pdl Paolo Tancredi ha deciso di scrivere a Mazzarelli una lettera aperta, chiedendo, a nome di tutti il coordinamento provinciale, di prendere un momento di riflessione e sospendere la decisione delle dimissioni. «Capisco la gravosità di tanti impegni politici, istituzionali e professionali che rendono difficile la buona conduzione del tuo mandato provinciale – afferma Tancredi – ma in questo momento ritengo che siano troppo importanti la tua esperienza, la tua autorevolezza e il ruolo di raccordo che hai svolto in questi anni, che continui a svolgere ai diversi livelli istituzionali e che ci vedono impegnati in posizioni di governo. Ti prego pertanto di voler soprassedere, almeno per il momento, alle tue dimissioni e di consegnarle a una riflessione comune all’interno del partito e del gruppo consiliare che sarà mia premura convocare nelle prossime settimane».

Leave a Comment